Come creare soluzioni, definire scelte e raggiungere obiettivi attraverso un metodo innovativo per reinventarsi la vita.

raggungere-gli-obiettivi

 

Le librerie e le biblioteche sono piene di testi sulla crescita personale, sul miglioramento della qualità di vita, sul self-help, sulla psicologia e la motivazione. Oltre a questo, ci sono moltissimi siti web che propongono corsi di formazione su tecniche diverse per aumentare l’efficacia nella comunicazione, per raggiungere i propri obiettivi, ottenere delle migliori prestazioni nello sport e nel lavoro.

Perché “Esercizi per vivere meglio”

Vi chiederete, allora, perché aggiungere questa rubrica che chiamerò “Esercizi  per vivere meglio” ad un già nutrito panorama di opportunità formative.

Semplicemente perché ritengo che occorrano soluzioni pratiche che le persone possano utilizzare in totale autonomia. Dedico quindi questo mio impegno a tutti i lettori dei miei libri, a chi visita il mio sito, e a tutti coloro che sentono la necessità di modificare qualcosa del proprio quotidiano per renderlo migliore.

Gli esercizi che vi presenterò, uno per ogni settimana, sono degli “strumenti di lavoro” che hanno lo scopo di risvegliare in voi lo sviluppo delle vostre risorse personali o, più semplicemente, fare da stimolo per accelerare il pensiero creativo, in modo da aiutarvi a chiarire e realizzare i vostri obiettivi.

come sviluppare intuizione

 

Pensare in modo creativo significa “trovare nessi nuovi fra cose note”. Questo processo può essere realizzato anche in modo apparentemente casuale ma, allenarsi alla flessibilità mentale e al produrre idee, collegamenti e combinazioni diverse, è importantissimo per facilitare e rendere immediata l’esperienza e l’applicazione della creatività di fronte alle tante situazioni del quotidiano.

Molto spesso, nelle questioni personali o di lavoro, tendiamo ad applicare schemi o modelli familiari che abbiamo già utilizzato in passato o che mettiamo in atto cedendo il comando degli eventi al nostro “pilota automatico”.

Quando noi percepiamo gli stimoli che ci arrivano dal mondo esterno, il nostro cervello mette a confronto tutti questi dati con le informazioni disponibili sia a livello cosciente, sia a livello più profondo, inconsapevole, dove si nascondono le tante esperienze vissute sotto forma di “mappe” neuronali.

Risposte, azioni, soluzioni

Non sempre però, da questa comparazione, il cervello riesce a produrre risposte, azioni e soluzioni realmente nuove ed efficaci, dal momento che all’interno dei nostri circuiti cerebrali, abbiamo creato, senza esserne coscienti, alcune corsie preferenziali, ovvero delle reti di pensieri, sentimenti, comportamenti complesse che hanno più probabilità di attivarsi.

Uno degli scopi degli esercizi che vi proporrò settimanalmente, è quello di “allenarvi” a sperimentare nuove soluzioni di vita. Le domande alle quali dovrete rispondere negli esercizi, hanno il potere di interrompere vecchi modelli di pensiero e di spingervi oltre, verso nuovi modi di vedere e di pensare.

come sviluppare intuizione

 

La principale intenzione è quella di attivare la produzione di idee in modo innovativo, al di fuori degli schemi mentali consueti, attraverso domande che sono utili a superare la tendenza a generalizzare e a scardinare le convinzioni contraddittorie.

Un percorso, insomma, attraverso il quale potrete esprimere le vostre risorse creative, così da generare nuove immagini mentali e arricchirvi di opzioni ideative, emotive e di comportamento, per affrontare nuove sfide e trovare soluzioni.

L’utilità di “Esercizi per vivere meglio”

Mappare, cioè classificare o descrivere le proprie idee, le riflessioni, i pensieri, significa tracciarli graficamente, prendere degli appunti, scrivere, disegnare, creare delle immagini le quali, grazie alle frasi stimolanti degli esercizi, possono essere organizzate, e poi rimodellate in funzione di quello che si vuole ottenere.

Gli esercizi vi saranno utili in fase di progettazione, ma anche come possibile guida per scoprire modi di pensare differenti. L’idea di fondo è quella di riuscire a trasformare le situazioni che percepiamo come problemi.

Dice Richard Bandler.

“Ho fatto più errori della maggior parte delle persone: ecco perché ho imparato così tante cose. Il trucco sta nel non continuare a fare gli stessi errori all’infinito”.

Ma veniamo alla struttura dell’esercizio. Ogni esercizio è composto da un “titolo” evocativo di un tema specifico, predisposto per stimolare riflessioni, fantasie, collegamenti con aspetti della propria esperienza. Già questo titolo può essere utilizzato per generare una connessione con aspetti interiori, per agevolare la produzione immediata e spontanea di un’idea, di un ricordo, di una combinazione tra diverse informazioni, aspetti di un problema, situazioni, fattori.

come tenere un diario

 

La struttura di “Esercizi per vivere meglio”

In ogni singolo esercizio ci saranno poi alcune domande a cui rispondere, oppure suggerimenti riguardanti azioni, atteggiamenti mentali, metodi facili e immediati per innescare risposte interne, che possano essere agevolmente trasferite nella vita pratica, al fine di trasformare e modificare gli ostacoli, trovare soluzioni e realizzare i propri scopi. Queste domande costringono a pensare in modo diverso dal solito, ad uscire dai paradigmi, dagli schemi mentali o da prospettive condizionate da eventi ed esperienze precedenti.

Come parte integrante dell’esercizio, ci sarà un aforisma o una citazione di un personaggio famoso, che sia formatore, motivatore, psicologo, attinente all’argomento trattato, che abbia la funzione di rivelatore del cambiamento o del processo proposto nel titolo dell’esercizio e nelle domande.

Il potere dell’aforisma, della frase celebre, della riflessione, sta nel sintetizzare con parole efficaci, significati e temi importanti per il cambiamento e per la crescita personale. Condensa in poche parole, tanti significati profondi.

Ogni gruppo di esercizi avrà un titolo identificativo, per facilitarvi la comprensione della loro funzione e sarà spiegato il loro utilizzo primario.

Dopo aver fatto questa indispensabile introduzione, passiamo agli esercizi che troverete a seguire nella pagina dedicata.

Vi consiglio di procurarvi un Diario: sarà il vostro fedele compagno in questo percorso alla scoperta di voi stessi.

A voi tutti, il mio più energico “in bocca al lupo” per questo bellissimo viaggio all’interno di voi stessi.

 

Buona Vita!

Vitiana Paola Montana

LETTURE CONSIGLIATE

error: Content is protected !!