” Coloro che sono disposti a barattare delle libertà essenziali per un po’ di sicurezza temporanea, non  sono degni né della libertà, né della sicurezza.”

I Giusti, Benjamin Franklin

Cambiare vita è possibile, ma è direttamente proporzionale alla consapevolezza  profonda che abbiamo di noi stessi. La frase di Franklin potrebbe apparire come un giudizio implacabile ma, in realtà, solleva un interrogativo importante che ciascuno di noi dovrebbe porsi a ridosso di scelte  e decisioni di un certo calibro: ” Che cosa desidero ,realmente, dalla mia vita? “

Spesso, a questa domanda, non sappiamo rispondere. Restiamo confusi, sopraffatti dalla paura, dalla sensazione di incertezza che, inevitabilmente, accompagna i momenti cruciali della nostra esistenza. In ogni caso spetta a noi, soltanto a noi, scegliere il cammino da seguire. Per uscire dall’immobilità ,che purtroppo ci coglie nei momenti critici, impariamo ad accettare con coraggio la sfida che la vita ci mette di fronte.

Si può cambiare vita in molti modi. Quello più classico è la scelta di un nuovo lavoro, di un nuovo compagno/a, di un nuovo stile di vita.  A volte,  si può ricadere nello stereotipo che recita così : “Chi sa fare fa, chi non sa fare insegna”. Indicare la strada che porta fuori dalla palude della perdita di autostima, del rimpianto, del guardare sempre indietro, a chi non sa come fare è sempre un compito ingrato. I consigli, i suggerimenti, il sostegno hanno , allora, una valenza marginale se chi li ascolta non li metabolizza e li utilizza al meglio.

Per comprendere quali possano essere i passi da compiere, domandiamoci sempre se ciò che stiamo vivendo, corrisponde in pieno alla scala di valori che ci rappresentano nel nostro quotidiano. La nostra situazione di vita ci soddisfa? In quale modo potremmo migliorarla? Ci occorre più chiarezza? E’ necessario essere assertivi? E’ necessario essere coraggiosi?  Teniamo sempre presente che il primo dovere lo abbiamo verso noi stessi, verso la nostra integrità. Ricordiamo che siamo liberi di “essere”  e, sopratutto, che possiamo sempre e comunque, modificare le scelte che facciamo.

Nessun condizionamento deve intervenire a impedirci di vivere in modo totale la nostra libertà di scelta. La coerenza, se esercitata in modo responsabile e soprattutto onesto, paga sempre.  Al contrario, essere coerenti per restare in situazioni non idonee a noi, solo per onorare dei pallidi “dovrei”, equivale a convalidare la massima di Franklin. Come spesso si dice : nel suo intimo ciascuno sa.

La libertà di scegliere non ha prezzo.

LETTURE CONSIGLIATE:

Autostima: la Chiave della Realizzazione Personale.

Lo trovate qui: http://amzn.to/2jYhHTu

autostima-chiave-per-la-realizzazione-personale

come-cambiare-vita Cambio Vita.

Lo trovate qui: http://amzn.to/2jY7CWB

 

 

 

 

 

superare-le-avversità

 

Superare le Avversità.

Lo trovate qui: http://amzn.to/2kndrvx

 

vincere-la-paura   Vinci la Paura.

Lo trovate qui: http://amzn.to/2jYerYk

 

 

HAI DOMANDE O COMMENTI? SCRIVIMI!

ATTENZIONE: i commenti di questo blog sono stati disattivati per evitare di raccogliere i dati degli utenti. Di conseguenza, è preferibile inviare domande e commenti direttamente via email all’indirizzo vitianamontana[chiocciola]gmail.com. I vostri dati personali saranno tutelati, in questo caso, dalle norme sulla privacy di Google, essendo tale casella postale gestita tramite GMail.

error: Content is protected !!