Della Legge di Attrazione avrete sentito parlare in varie occasioni, e vi sarà certamente capitato di vederla presentata come la possibilità di realizzare ogni vostro desiderio, tuttavia nella maggior parte dei casi si tratta di un’estrema semplificazione, anzi banalizzazione di un concetto, anzi di un principio, che affonda le sue radici nelle più antiche scienze esoteriche, ma che coinvolge numerosi altri aspetti dell’esistenza umana.

Legge di Attrazione, Karma e Destino

Essendo spesso trattato con superficialità, questo argomento provoca non poca confusione in chi ne legge articoli o libri, portando le persone a sollevare numerosi dubbi riguardo all’eventualità di cambiare il proprio destino, al libero arbitrio o addirittura al concetto di karma.

Ognuno di noi tende, a livello animico, inesorabilmente alla perfezione spirituale e alla liberazione dal ciclo di esistenze terrene, pur avendo a disposizione una sorta di apparente ‘libero arbitrio’, che tuttavia si manifesta soltanto nella dimensione terrena, essa stessa un’illusione rispetto alla Realtà Ultima.

Ciò verso cui dovremmo tendere, quindi, non è il particolare raggiungimento di un fine legato a questo piano di esistenza (ottenere un lavoro, conquistare l’anima gemella, diventare ricchi, ecc.) quanto l’affrancamento dallo stato stesso di ‘prigionia’ che questa forma di esistenza presuppone per la sua stessa natura.

Ovviamente, ciò non si può raggiungere mettendo fine all’esistenza stessa, in quanto un’azione di questo tipo comporterebbe l’immediato ritorno al ciclo di esistenze e un ulteriore ‘rallentamento’ sul percorso di evoluzione spirituale.

L’illusione del tempo

Quando parliamo di ‘rallentamento’, ovviamente ci riferiamo a una dimensione, il tempo appunto, che è percepita soltanto in questa dimensione, ed è quindi estranea a un livello di esistenza quale è quello animico.

Deviare dal proprio ‘percorso’, quindi, illusoriamente ‘rallenta’ la nostra evoluzione e il raggiungimento del Fine Ultimo, ma nella dimensione dell’Anima ciò non viene percepito, e il processo evolutivo prosegue, come si diceva, inesorabilmente.

A questo punto vi starete ancora chiedendo, ma allora questa Legge di Attrazione esiste oppure no?

La Legge di Attrazione è un dato di fatto

Qualunque cosa realizziate nella vostra vita ha una sua ‘gestazione’ prima di tutto nel pensiero, che si tratti di intraprendere un ciclo di studi o semplicemente preparare un caffè.

Al pensiero segue in genere l’azione, e quest’ultima è tanto più immediata e decisa quanto più forte è l’emozione associata al pensiero stesso (il famoso ‘agire di impulso’ ne è un esempio lampante).

Saranno quindi i vostri pensieri e le vostre emozioni a ‘plasmare’ le decisioni (o non-decisioni) di cui la vostra esistenza sarà inevitabilmente costellata. A volte si tratterà di pensieri coscienti e di emozioni percepite consapevolmente, ma spesso tutto ciò avverrà in sottofondo, a livello inconscio, seguendo meccaniche dettate dai condizionamenti che avete subito nella prima parte della vostra vita e che sono stati rafforzati (come a darne ‘una prova’) nel resto dell’esistenza.

Tutto ciò porta alla luce la conclusione che la Legge di Attrazione funziona, in ogni caso, ovvero se la vostra ‘intenzione’ (e l’unione di pensiero ed emozione) è sufficientemente forte, vi guiderà lungo strade che porteranno alla realizzazione di quanto auspicato, ma ciò ovviamente vale anche se nel vostro inconscio nutrite pensieri ed emozioni contrarie, che quindi agiranno per condurvi in tutt’altra direzione.

Come risolvere, allora, questo dilemma?

Essere è più importante che avere

La chiave è tutta nell’evoluzione personale. Lavorate prima di tutto su voi stessi, individuate i vostri punti deboli, i vostri ‘malfunzionamenti’ emozionali e psicologici, e operate il distacco verso tutto ciò che vi tiene ‘imprigionati’ in uno schema dettato più dai condizionamenti che dal vostro Sé autentico.

Una volta riconosciute ed ‘elaborate’ queste limitazioni, scoprirete che diventa molto più semplice e spontaneo entrare in quel ‘flusso’ dove ciò che realmente è importante per voi si manifesta da sé, automaticamente, nel momento in cui serve.

Si tratta solo di sviluppare maggiore consapevolezza e restare il più possibile centrati sul momento presente.

Buona Vita!

 
error: Content is protected !!